Quante cose possono accadere in un anno? Pensiamo ad un po’ di numeri: 365 giorni, 8.760 ore, 12 mesi, 4 stagioni…Niente di nuovo, certo, dipende però dalla prospettiva.

Dalla prospettiva FAC, che vive da 1.095 giorni, 26.280 ore, 36 mesi e 12 stagioni, potremmo dire che il 2017 è stato l’anno in cui il respiro artistico si è arricchito di una collaborazione che ha portato alla consapevolezza che serviva una nuova casa, nella quale poter fluttuare fra le onde e le particelle in modo simbiotico e creativo, grazie alla quale proseguire quelle nostre iniziative nate nel cosmo cittadino, entro al quale queste ricerche ancora avvengono.

E’ stato l’incontro con l’associazione MetaArte Arte E Cultura che ci ha portato a porre nuovamente al centro della nostra indagine i quesiti che da sempre ne animano progettualità e azione: che tipo di produzione artistica vorremmo innestare nella nostra città e come sviluppare un sistema produttivo, professionale e stimolante in un’ottica di network e sperimentazione? Quali caratteristiche della ricerca artistica le permettono di ramificare in un’ambiente urbano permettendo a noi, come team di artisti, curatori, formatori ed i nostri fruitori, di fortificarne l’esperienza e la sostenibilità?

Nel tentativo di rispondere a queste domande si è acceso un motore, che nelle ultime 8.760 ore ha visto i due team di Fusion Art Center e MetaArte mettersi in moto e produrre pura azione.

Abbiamo un Neo, anzi, Padova ha un Neo, che si è appoggiato su di lei delicatamente e che parla di arti visive e sonore, di performance e teatro, di sperimentazione artistica multidisciplinare, di improvvisazione, di poesia, di esposizioni e che nell’attuarlo nella realtà parla di tutto il resto.

Vi aspettiamo fra 1440 ore. Countdown partito!

#neopadova #hounneo #networking #metaarte #fusionartcenter #artistrunspace