L’associazione culturale Fusion Art Center a fianco del collettivo Assemblea Antispecista, indice una call per artistə a sostegno della campagna #stopcasteller, che sarà attiva per tutto l’anno 2021.

La campagna in questione nasce per opporsi alla prigionia e persecuzione degli orsi in Trentino e per denunciare gli interessi economici che si celano dietro le politiche regionali per la gestione della fauna selvatica. Nello specifico chiede la chiusura definitiva del “Casteller” di Trento, centro vivaistico che negli anni si è trasformato in una struttura di detenzione per orsi. Al suo interno infatti oggi sono rinchiusi DJ3, M49 e M57, una volta liberi e ora condannati all’ergastolo in piccole celle di cemento. L’orso Bruno è stato reintrodotto nei boschi della Provincia di Trento attraverso il progetto di reinserimento “Life Ursus”, iniziato nel 2000 e che oggi registra la scomparsa di ben 37 orsi, morti in circostanze non chiare, uccisi da bracconieri e cacciatori, imprigionati a vita.


Fusion Art Center come spazio di produzione di pensiero critico attraverso i linguaggi del contemporaneo, incentrato sul lavoro di artistə che fanno della propria pratica un’atto e una dichiarazione politici, prende posizione partecipando a questa campagna attraverso i mezzi che sono propri dell’arte, con la convinzione che per cambiare la realtà sia prima necessario poterlo immaginare.

“Sempre di più, come attrici e attori del sistema dell’arte, ci sentiamo coscienti di quanto ci sia bisogno di uscire dalle categorie e dalle prassi uniformate, contaminandosi con le cose che accadono, nel momento in cui accadono. Per questo abbiamo deciso di marciare a fianco di chi grida nelle strade, con gli strumenti che abbiamo, che sono il potere di immaginare, rompere paradigmi, creare metafore, mettere in discussione lo status quo, generare nuove rappresentazioni per mettere a nudo la realtà.”

Fusion Art Center per tutto l’anno 2021 inviterà diversə artistə a sviluppare un’opera ciascunə sui temi della prigionia e persecuzione degli orsi in Trentino. Le opere saranno pubblicate nei siti e nei canali social delle due organizzazioni e presentate a supporto della campagna #stopcasteller. Le opere rimarranno di proprietà dellə artistə.

Saranno forniti materiali e studi scientifici a supporto del progetto artistico e un’accompagnamento curatoriale nella presentazione del lavoro.

Questo è un progetto di Fusion Art Center in collaborazione con Assemblea Antispecista, a cura di Giovanna Maroccolo.


PER PARTECIPARE SCARICA IL DOCUMENTO
LINEE GUIDA OPEN CALL